chat_balloon_title
chat_balloon_text

Contattaci 💬
Image

Festa delle Camelie, Castelli di Bellinzona e Lago Maggiore

domenica 24 marzo 2024

24 marzo 2024
Iscrizione entro il 21 marzo 2024
Posti totali 60 • Partenza garantita a 50 iscritti

80 €

Viaggio di andata – Cannobio - Locarno – Bellinzona – Viaggio di ritorno

Cuneo in Bus
Image

Domenica 24 Marzo 2024 - Mattino

Percorso autostradale verso il Lago Maggiore una delle eccellenze italiane: bellezze architettoniche, rigogliosa vegetazione e suggestivi panorami in cui perdere lo sguardo.

Ci fermeremo, per la colazione, a Cannobio considerata per la sua bellezza ed eleganza il borgo più bello del Lago Maggiore. Con il nostro accompagnatore passeggeremo nel nucleo antico con la Via al Castello che introduce il visitatore in un mondo senza tempo fatto di antiche abitazioni e passaggi che conducono al lungolago dove si affacciano le vecchie case di pescatori. Proseguiremo verso la Svizzera e Locarno, situata nel Canton Ticino, protetta da un suggestivo scenario di Alpi e considerata, per il suo clima tipicamente mediterraneo, la località più calda della Svizzera. Visiteremo il Parco delle Camelie (ingresso incluso), una vera e propria opera d'arte per il suo alto valore paesaggistico e per i suoi preziosi contenuti botanici: un periodo di 9 mesi di fioritura, più di 850 camelie messe a dimora, 70 camelie ancora da identificare, un anfiteatro con blocchi di granito per godere meglio del panorama sul parco, il tutto disposto in un percorso labirintico ove perdersi ammirando queste meraviglie della natura.


Image

Pranzo

Raggiungeremo in pullman il centro storico e potremo consumare il pranzo nella zona della Piazza Grande sulla quale si affacciano palazzi nobiliari e convergono caratteristici vicoli che attraversano il borgo antico.


Image

Domenica 24 Marzo 2024 - Pomeriggio

Partiremo per Bellinzona una città simbolica della Svizzera fortemente caratterizzata dai suoi tre castelli medievali, patrimonio UNESCO e dalla cinta muraria. Potremo visitare il Castel Grande, in posizione panoramica sulla collina rocciosa di San Michele, con la Torre Nera, la Torre Bianca, il museo etnografico e la muraglia merlata che lo collegava al Castello di Montebello creando un’inespugnabile struttura difensiva (è richiesta l’adesione alla visita all’atto della prenotazione, il biglietto d’ingresso potrà essere pagato direttamente in loco). Passeggeremo nel centro storico dove le atmosfere medievali si fondono con la cultura lombarda che ha a lungo influenzato la città. Al termine delle visite partenza per il viaggio di ritorno con arrivo in prima serata.


La quota comprende

Note organizzative

Direzione tecnica