Hey cyclist!
If you need advice or help use the chat. The Cfp Cemon team is at your disposal.

Contattaci 💬
Image

Savona, sole e Liberty

sabato 24 agosto 2024

Viaggio di gruppo
24 agosto 2024
In via di conferma
Iscrizione entro il 19 agosto 2024
Posti totali 25 • Partenza garantita a 20 iscritti

64 €

Visita d'eccezione a Villa Zanelli ed il Museo del Vetro di Altare

Rinata dopo anni di abbandono ed incuria, destinata a mesi e diventare luogo privato come hotel di lusso, questa è un'occasione imperdibile per scoprire un gioiello del Liberty rinato e visitabile solo per pochissimi giorni. Opera dell'architetto Pietro Fenoglio, protagonista della scena torinese e sarà l'occasione per scoprire una città esclusa dai principali circuiti di visita, ma ricca di testimonianze e gioielli nascosti come il Museo del Vetro di Altare. 

A cura di Massimiliano Ferrari Di Vincenzo
In questo viaggio sarete accompagnati da:
Giorgio Baravalle
Partenze da
Cuneo e Torino
In Terre di Granda Club
Image

Mattino

Partenza in bus dale località previste  per Savona. A breve distanza dall'uscita autostradale, raggiungiamo la Regina delle architetture liberty di Savona,Villa Zanelli. Dopo anni di incuria e poi un atteso quanto lungo restauro, oggi si presenta come il simbolo di un epoca ed un fiore maestoso. Edificata nel 1907 dal progetto redatto dall’architetto Gottardo Gussoni con l’ingegnere torinese Pietro Fenoglio di cui era allievo e collaboratore, è un progetto di villa elegantissima, vero gioiello caratterizzato da un ricco apparato ornamentale. Situata in un vasto giardino di oltre 7000 mq in comunicazione col mare, la villa accoglie l’ospite nei suoi spazi riportati alla luce  e sarà un'occasione quasi unica di visita  prima che gli ambienti vengano destinati a spazi espositivi, a un ristorante ed un lussuoso hotel ai piani superiori. La villa gode du una bella vista sul mare ligure ed circondata da un ampio giardino così come era consuetudine in questo tratto suburbano di costa. Al termine della visita, proseguiamo in bus alla scoperta del lungomare savonese con eleganti edifici di inizio '900 che ci conducono in prossimità del centro storico. Tra i luoghi più significativi ricordiamo “La Torretta”, “Palazzo delle Piane”conosciuto meglio come “Palazzo delle Palle” per le sei grandi sfere in rame,  adagiate su quelli che sembrano enormi bracieri, in cima all’edificio e il “Palazzo delle Margherite”.   Seconda colazione in libertà, con possibilità di visitare un locale storico famoso per la celebre farinata che a Savona viene preparata in due diverse richette...


Image

Pomeriggio

Nel primo pomeriggio, proseguiamo la visita guidata nel centro di Savona, alla scoperta dei suoi palazzi gioiello del liberty più rappresentativi come, “Palazzo dei Pavoni” dell’Architetto Martinengo, “Palazzo Maffiotti”, “Palazzo delle Pigne” e “Palazzo dei Gatti” sempre del Martinengo, ma le sorprese susseguono dietro ogni via, piazza o corso, alzando il nostro sguardo. Per concludere il nostro itinerario, raggiungiamo  in bus il Museo del vetro ad Altare. Ospitato in Villa Rosa, edificio anch'esso Liberty, progettata e realizzata dall'architetto Nicolò Campora intorno al 1905. Il Museo dell'Arte Vetraria Altarese è testimonianza della ricchezza e del benessere raggiunto dal territorio di Altare attraverso la produzione e la commercializzazione del vetro. Un percorso museale che offre ai visitatori una rassegna di opere che vanno dal Settecento fino ai nostri giorni, oltre a strumenti per la lavorazione artigianale del vetro. Al termine della visita rientro nei luoghi di origine del viaggio.


La quota comprende

La quota non comprende

Documenti richiesti

Prenotazioni, pagamenti e modalità di recesso

Note organizzative

Direzione tecnica